Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

L'incendio di Budduso', stima del danno.

Fino ad oggi la stagione degli incendi in Sardegna e' trascorsa relativamente tranquilla con roghi che raramente sono sfuggiti al controllo degli enti preposti allo spegnimento. Una eccezione e' stata purtroppo l'incendio divampato il 6 Luglio in agro di Budduso' che ha impegnato seriamente numerosi mezzi aerei con il parallelo spiegamento di ingenti forze terrestri. Il rogo e' stato domato soltanto dopo oltre 24 ore di intervento massiccio e la stima satellitare (dato Landsat-8) della superficie percorsa parla di circa 580 ettari di vegetazione andata in fumo. Ad oggi e' in effetti, il peggiore evento dell'estate 2015.

budduso

La zona bruciata, e' stata gia' in passato funestata da roghi analoghi come daltronde il 90% del patrimonio boschivo isolano che ha conosciuto piu' o meno ripetutamente negli ultimi 60 anni il passaggio del fuoco.

Secondo gli esperti, solo alcune aree molto circoscritte posso essere considerate vergini per cio' che riguarda gli incendi. Tra queste ricordiamo le foreste primarie di leccio situate nei supramonti di Orgosolo e Urzulei e alcune zone delle foreste del Sulcis, Sette Fratelli e Marganai.

 

Si direbbe dunque una stagione fino ad ora tranquilla, tuttavia e' necessario essere consapevoli che bastano due giornate funeste stile 2009 o 2007 (quando bruciarono migliaia di ettari di bosco e macchia mediterranea in soli due giorni) per rovinare l'intero bilancio stagionale. Per questo motivo occorre prestate sempre massima attezione ed attenersi regolarmente alle prescrizioni regionali che potete visionare dal sito della Regione Sardegna.

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info "at" sardegna-clima.it

Top Desktop version

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere la vostra navigazione più facile ed intuitiva.

I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.