Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Importante guasto Meteo in arrivo, prime piogge autunnali

Imagen629
 

Quadro sinottico

Un'imponente Saccatura Atlantica, con il suo carico di aria polare e ben strutturata a tutte le quote, è ormai prossima a tuffarsi sul Mediterraneo occidentale, che risulta ancora molto caldo. La miscela potrebbe essere esplosiva e difficilmente prevedibile dai modelli: per questo motivo sarà molto difficile fornire dettagli sulle precipitazioni attese, se non a poche ore dall'evento o addirittura in fase di nowcasting. Stavolta la nostra isola potrebbe essere coinvolta più seriamente dalla Perturbazione.

 

Quando inizia il peggioramento

Il peggioramento inizierà dalla notte tra sabato e domenica, quando le condizioni atmosferiche saranno favorevoli allo sviluppo di moti verticali e quindi di temporali, a partire dal Mar di Sardegna, che si muoveranno da sud-ovest verso nord-est. Si scaverà un primo minimo barico sul Golfo di Genova.

 

Profilo verticale dell'atmosfera - forti moti verticali sopra la Sardegna (triangolo grigio nel cerchio rosso) per la mattinata di domenica. Fonte GFS

 sun

 

Sabato

Giornata più calda, dovuta al richiamo prefrontale: i venti in Sardegna si disporranno da Scirocco o Libeccio. Aumento della nuvolosità alta da ovest.

 

Domenica

Il transito del fronte freddo asociato alla perturbazione è atteso in mattinata: sarà accompagnato da rovesci e temporali, raffiche di vento e un generale calo delle temperature. Ad esso seguirà una fase di tempo instabile caratterizzato da rovesci sparsi in arrivo da ovest.

 

Fronte freddo in avvicinamento all'isola - previsione a 48h a cura del servizio Meteo nazionale UK

 

BRAEU 48

 

 

 

Lunedì

Sembra essere la giornata più interessante. L'irruzione polare potrebbe essere in grado di innescare minimi barici secondari, attualmente non localizzabili precisamente dai modelli. Al momento si prevede la formazione di un centro di bassa Pressione a Nord-est dell'Isola, che favorirebbe una fase di tempo perturbato su tutto il territorio, con cumulati significativi. Previsione da confermare per l'incertezza sull'esatta posizione del centro di bassa pressione, a cui è legata la distribuzione dei picchi di precipitazione sul territorio. Seguite gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook.

 

Previsione per lunedì su base dati GFS. Una perturbazione in pieno stile autunnale, ben strutturata, con fulcro a nord-est dell'isola.

 mon

 

 

A titolo esemplicativo, per sottolineare l'estrema difficoltà che hanno i modelli nell'inquadrare dettagliatamente la situazione, pubblichiamo la previsione del nostro modello WRF del mattino (ormai non più valida), dove si prospettava un mini ciclone, dalle caratteristiche tropicali al largo di Sant'Antioco, in movimento verso il Medio Campidano.

 

Il nostro modello, come gli altri LAM, include nei livelli verticali di previsione le temperature del mare: è quindi in grado di scavare nel dettaglio eventuali effetti secondari delle irruzioni polari che un Global Model non riesce a inquadrare. Pur non essendo più valida, l'analisi di questa uscita ci aiuta a capire quanta energia potenziale è presente in questo momento sul Mediterraneo.

 out2 306

 

 

 out2 308

 

8 settembre 2017 - Dario Secci

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info "at" sardegna-clima.it

Top Desktop version

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere la vostra navigazione più facile ed intuitiva.

I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.