Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Costa orientale battuta da fortissimo maestrale

Come da previsione la giornata è stata caratterizzata da fortissime raffiche di maestrale, che nella costa orientale hanno facilmente raggiunto i 100km/h rendendo disagiosa la giornata dei vacanzieri. La spiaggia di Costa Rei, ad esempio, è rimasta deserta per parecchie ore, situazione alquanto rara in alta stagione, offrendo uno spettacolo, unito ai favolosi colori del mare, unico. Il pomeriggio è stato inoltre condizionato da numerosi focolai sopratutto lungo la costa orientale, in particolare da un esteso incendio nella zona di Muravera che ha contribuito a coprire il cielo da nubi basse spinte velocemente a largo, per decine di chilometri come si evince dall'immagine sat del pomeriggio.

E' curioso inoltre notare dal sat come la nuvolosità da incendio assuma una configurazione a V molto simile ai temporali che spesso ci investono in autunno con alimentazione sciroccale. L 'innesco è molto simile e caratterizzato da forti correnti ascensionali nella zona del rogo e da un incudine spinta in lontananza sottovento.

Da segnalare nella mattina dei temporali isolati in risalita dal nord Africa indotti dal fortissimo gradiente termico orizzontale venutosi a creare dopo l'ingresso di aria fredda dalla valle del Rodano. Localmente si sono registrate precipitazioni miste a grandine, ma di brevissima durata.

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info "at" sardegna-clima.it

Top Desktop version

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere la vostra navigazione più facile ed intuitiva.

I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.