Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Si formano i primi temporali

Ultimi aggiornamenti prima della sfuriata temporalesca che attendiamo dalle prossime ore anche sulla nostra isola, generata da un fronte freddo come non accadeva da parecchie settimane ormai. Come si evince dall'immagine sat il fronte freddo è localizzato tra la penisola iberica e le Baleari con verso di spostamento indicato dalle frecce. La sua avanzata alquanto vigorosa genera di riflesso, davanti ad esso, una cumulogenesi piuttosto diffusa che nelle prossime ore notturne dovrebbe attraversare la nostra isola apportando dei rovesci.


Situazione peggiore nella mattinata e pomeriggio di domani quando il fronte frreddo attraverserà la regione apportando temporali più diffusi accompagnati da violente raffiche di vento, senza escludere possibili grandinate, dovute all'intrusione di aria fredda negli alti strati e ai forti updrafts previsti. Non è da escludere anche la formazione di una squall line nel mare di Sardegna, ossia una mesolinea temporalesca estesa 1/200 chilometri in spostamento da ovest verso est. Situazione dunque che richiede un costante controllo.



Se sarà necessario, richiamo a prossimi aggiornamenti.

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info "at" sardegna-clima.it

Top Desktop version

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere la vostra navigazione più facile ed intuitiva.

I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.