Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Temporali e aria fredda, peggioramento nella notte

Come da previsione, un minimo di bassa pressione si è isolato dalla circolazione europea nel bacino del Mediterraneo, accompagnato dal suo carico di temporali venti forti e un calo delle temperature. In queste ore si registrano temporali sparsi in quasi tutto il territorio regionale, spesso accompagnati da episodi grandinigeni e rain rate elevati. Si tratta comunque di episodi di veloce evoluzione che non possono apportare episodi alluvionali (anche per la giornata odierna si segnala a Pirri la presenza della prot.civile, in una situazione come questa che vede la frazione di Cagliari assolutamente fuori dal pericolo di calamità naturali). Non sono invece da escludere temporanei allagamenti. Meno coinvolte dalle precipitazioni le coste sud orientali sarde.

 

Come si vede dall'elaborazione di un immagine sat della mattinata odierna, stiamo assistendo al passaggio di una prima linea di instabilità, ben evidenziata dal grappolo di temporali sul mare di Sardegna. Da segnalare una coreografica grandinata, durata alcuni minuti, nel capoluogo sardo attorno alle 13,15 con una notevole diminuzione termica. Nelle prossime ore si attende il passaggio della seconda linea di instabilità, la quale apporterà un peggioramento, più importante nel centro nord della regione (provincia di Oristano e Sassari), dove si attendono temporali e forti colpi di vento.

 

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info "at" sardegna-clima.it

Top Desktop version

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere la vostra navigazione più facile ed intuitiva.

I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.