Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Notizie Meteo

Bilanci di un Inverno ormai concluso

L’Inverno meteorologico termina il 1 di Marzo, ma si tratta di una data con poco valore, dato che la natura si comporta diversamente di anno in anno. Tuttavia ormai le correnti meridionali incombono e nel medio lungo termine, prevalgono tendenze orientate verso flussi di aria calda da sud. Questo non vuole certo dire che la primavera mostrerà solo il suo lato caldo, ma solo che fino a fine mese la tendenza pare ormai segnata.

Visite: 3150

Leggi tutto: Bilanci di un Inverno ormai concluso

L'inverno torna a farsi sentire sulla Sardegna

Per ora gli accumuli maggiori si hanno in montagna, dove si sono sommati gli accumuli di martedì e mercoledì a quelli di oggi, raggiungendo i 20-30 cm nei paesi più alti. Tuttavia la neve sta facendo la sua comparsa anche nei paesi più bassi fino a quote di 300-400 metri di altezza, regalando temporanee imbiancate di qualche cm, che si sciolgono rapidamente sotto il sole di Marzo.

Visite: 3298

Leggi tutto: L'inverno torna a farsi sentire sulla Sardegna

Neve fino a 800 metri e tante piogge sull'isola

La parte frontale del ciclone che è transitata questa notte sulla Sardegna, ha riservato inaspettatamente la neve fino ai paesi più alti della Sardegna. A Fonni-Ollolai-Gavoi-Tonara-Desulo si registra un accumulo di circa 5-10 cm, ma sono state purtroppo anche le zone della Sardegna che hanno ricevuto meno precipitazioni. Gli accumuli sulla Sardegna sono stati diffusi e moderatamente abbondanti, con oltre 30 mm registrati nel Sassarese e tra i 20 e i 25 mm avuti nell’hinterland di Cagliari, con rovesci di moderata intensità e violente raffiche di vento.

Visite: 3306

Leggi tutto: Neve fino a 800 metri e tante piogge sull'isola

Intenso ciclone mediterraneo sfiora la Sardegna

La scorsa notte un ciclone extratropicale, con minimo di pressione al suolo insolitamente profondo (982 hPa) ha sfiorato la Sardegna. Gli effetti sono stati una diffusa tempesta di vento da sud ovest e un fronte caldo a cui si associavano temperature notevolmente alte per il periodo.

I +20°C sono stati come da previsione sfiorati da varie località del sud e della costa orientale, anche in piena notte, poco prima della mezzanotte. Temperature così alte sono tipiche in situazioni in cui è presente elevata instabilità e elevate temperature in quota, determinate dal richiamo caldo frontale dei minimi di pressione in risalita da sud ovest.

Visite: 3729

Leggi tutto: Intenso ciclone mediterraneo sfiora la Sardegna

Forti anomalie scombussolano la circolazione dell'emisfero settentrionale

L’inverno 2009-2010 è stato per molte zone d’Europa sicuramente il più freddo da almeno 30 anni a oggi. E' inoltre stato registrato inoltre il maggior valore di estensione della copertura nevosa per l'emisfero nord dal 1973 a oggi, tutto a causa di una anomalia generalizzata della intera circolazione atmosferica dell’emisfero settentrionale.

Visite: 3577

Leggi tutto: Forti anomalie scombussolano la circolazione dell'emisfero settentrionale

Nuova fase fredda i primi di Marzo?

L'analisi di stamattina di alcuni indici teleconnettivi sembra propendere verso configurazioni interessanti, per gli amanti della neve, i primi giorni di marzo. Rispetto a ieri, dove ho analizzato AO e NAO che, come si puo' vedere per i primi giorni di marzo, nonostante siano in crescita, rimangono ancora negativi favorendo cosi il blocco alle correnti zonali e incentivando gli scambi meridiani, oggi aggiungo l'analisi del PNA, pacific north america,

Visite: 3415

Leggi tutto: Nuova fase fredda i primi di Marzo?

Tempo instabile, nevica sui rilievi, piove altrove

Venti forti di Maestrale hanno portato un generale calo delle temperature, localmente di 8-10°C rispetto al tepore delle scorse giornate dove si erano superati i 20°C in alcune zone orientali dell'isola. Quello attuale è un sistema perturbato proveniente dalla Francia che sta causando rovesci di pioggia e grandine diffusi sopratutto sui settori Centro-Settentrionali della Sardegna.

Visite: 3232

Leggi tutto: Tempo instabile, nevica sui rilievi, piove altrove

Dove seguire la situazione meteo per il nowcast

In queste ore lo strumento più utile per il monitoraggio sarà sicuramente il satellite, ne trovate numerose rielaborazioni grafiche in questa pagina. Bisognerà seguire la nuvolosità segnalata nella immagine, che dovrebbe avvicinarsi alla Sardegna nelle prossime ore producendo rovesci nel sud ovest. Ricordo che il picco di freddo previsto per il sud Sardegna è previsto attorno alle prime ore di domani mattina, in seguito le speranze di vedere neve fino a Cagliari torneranno a diminuire.

Visite: 3655

Leggi tutto: Dove seguire la situazione meteo per il nowcast

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info "at" sardegna-clima.it

Top Desktop version

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere la vostra navigazione più facile ed intuitiva.

I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.