Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Notizie Meteo

Scirocco in azione sulla Sardegna

Aria sensibilmente più umida sui settori meridionali e orientali, e nubi basse, sono gli effetti più vistosi dello Scirocco che già da ieri interessa buona parte dell'isola.

Il "Cappuccio" su Tavolara è probabilmente il più affascinante fra tutti gli indizi che smascherano questo vento.

 WhatsApp Image 2017 07 20 at 08.56.451

 

Visite: 2353

Leggi tutto: Scirocco in azione sulla Sardegna

Fonni: gelata sfiorata in pieno luglio

Non smette di soprendere la zona di Massiloi, altopiano situato a nord rispetto a Fonni, poco distante dalla località Pratobello (Orgosolo), dove si registrano le più importanti inversioni termiche dell'isola. Anche in pieno luglio, quando le condizioni atmosferiche lo permettono, ci si può avvicinare allo zero. La notte scorsa si è scesi fino a +3,3°C, con punto di rugiada di +1,7°C misurato a 2 metri dal suolo.

Visite: 9496

Leggi tutto: Fonni: gelata sfiorata in pieno luglio

FINO A 5,6°C QUESTA NOTTE, VEDIAMO PERCHÈ

L'arrivo del Maestrale ha permesso il calo delle temperature e dell'umidità su gran parte della Sardegna. Alcune stazioni, notoriamente fredde durante le notti con calma di vento e cielo sereno, hanno registrato temperature minime ben al di sotto dei +10°C: Fonni Massiloi +5,6°C, Villanova Strisaili +6,6°C, Gavoi +7,7°C.

 Senzanome

Visite: 3392

Leggi tutto: FINO A 5,6°C QUESTA NOTTE, VEDIAMO PERCHÈ

In arrivo i +40°C. L'estate entra nel vivo

19396746 667866576739850 164422549325944399 nIl picco è atteso per la metà della settimana prossima, ma già da oggi i termometri cominceranno a puntare verso l'alto. Arriverà dall'Africa, manco a dirlo, la prossima ondata di calore, che si prospetta al momento come la più intensa di questa estate 2017, con punte che potrebbero raggiungere +40°C e temperature di oltre 10°C sopra la media; di pari passo crescerà purtroppo il rischio incendi.

Visite: 2271

Leggi tutto: In arrivo i +40°C. L'estate entra nel vivo

Incendio Alà dei Sardi - Padru

alaokIn attesa di immagini satellitari ad alta definizione, vi mostriamo le acquisizioni NASA del primissimo pomeriggio di oggi.

Nell'immagine a sinistra, in falsi colori, fa impressione osservare il rosso dell'incendio in piena attività. Da notare poi la colonna di fumo, che si estende per oltre 60 km seguendo la direzione del vento (WNW). Le prime stime parlano di circa 2500 ettari di bosco andati in fumo, una superficie immensa, simile a quella del Lago Omodeo.

Nel cerchio rosso si possono osservare invece gli effetti dei roghi che fino alle prime ore di questa mattina hanno interessato la zona tra Budoni e San Teodoro.

Visite: 3392

Stazione Meteo e Webcam a Ollolai

 

 

 ollolai.jpg

La Rete Sardegna Clima Onlus cresce ancora. Grazie alla collaborazione con il Comune di Ollolai, già consolidata da tempo, è finalmente attiva una webcam in diretta che riprende la Piazza G. Marconi.

La novità riguarda anche la stazione meteorologica, sostituita con una moderna Davis, dotata oltre che dei sensori principali (termometro, igrometro, anemometro, pluviometro), anche di quelli di radiazione solare e ultravioletta (UV index). Quest'ultima grandezza sarà un importante riferimento per i danni da esposizione ai raggi solari, spesso trascurati in montagna.

 ollo2.jpg

Ricordiamo che il Comune di Ollolai ospita il sismografo di Sardegna Clima, già citato in numerose occasioni per aver rilevato, oltre ai grandi sismi del Pacifico, i tragici terremoti del centro Italia. Link: Sismografo di Ollolai

I dati della stazione meteorologica sono presenti su tutte le mappe e tabelle del nostro portale e sull'App. E' presente, come per tutte le stazioni della Rete, la pagina dedicata, con dati in diretta, ultima immagine webcam, grafici e previsioni: Meteo e Webcam in diretta da Ollolai

Visite: 2560

Venerdì pioggia, weekend al fresco

prev29I modelli sono ormai allineati verso la previsione di un weekend all'insegna dell'instabilità atmosferica.

 

Dal pomeriggio di venerdì è infatti atteso il transito di un fronte freddo da ovest a cui saranno associate piogge che localmente, specie sul Sassarese, potrebbero superare i 15-20 mm.

 

Non sono da escludere rovesci isolati "pre-frontali" su Ogliastra e Sarrabus. I colori sull'immagine rappresentano la quantità più probabile di pioggia prevista fino alla notte di venerdì.

 

Il transito del fronte determinerà un brusco calo termico: sabato e sopratutto domenica saranno dunque giornate all'insegna delle nuvole e del Maestrale, che accentuerà la sensazione di fresco; non sono escluse ulteriori piogge.

 

I +30°C si raggiungeranno localmente soltanto sulle zone costiere del Sarrabus, e farà molto fresco sui comuni di montagna, dove la colonnina di mercurio supererà difficilmente i +20°C.

 

Il tempo migliorerà da lunedì, con l'espansione dell'Anticiclone delle Azzorre, che garantirà cielo sereno e graduale rialzo termico.

Visite: 4444

Nuova Stazione Meteo a Monte Lusei

La rete Sardegna Clima si arrichisce ulteriormente: da oggi infatti è attiva la stazione Meteo di Monte Lusei a Seui. Collocata a 1116 metri di quota, risulta la quarta più alta della rete dopo Bruncuspina, Separadorgiu e Su Filariu.

Equipaggiata con sensori di vento, temperatura, umidità, pressione e pioggia, andrà a rilevare le condizioni climatiche tipiche delle vette sarde, caratterizzate da forte ventilazione, molte giornate di nebbia (per nubi basse) e assenza di inversioni termiche.

Le postazioni di vetta risultano molto utili in diverse circostanze, tra le tante citiamo a titolo di esempio:

- la misura dei quantitativi pluviometrici specie in caso di nubifragi (per stimare i deflussi nei corsi d'acqua a valle);

- la misura di intensità e direzione del vento in caso di incendi (stima della propagazione).

 

Monte Lusei chiude a nord una catena montuosa che si estende per quasi 10 km, con vette oltre i 1000 metri e quota massima di 1214 metri a Monte Santa Vittoria (Esterzili), in cui è presente una stazione meteorologica dell'Arpas. Tale catena montuosa fa da spartiacque tra Flumendosa e Flumineddu.

 

 

La stazione è voluta dall'Amministrazione Comununale di Seui, che già si è mostrata molto sensibile alle tematiche climatiche, ambientali e paesaggistiche, avendo già installato la splendida webcam di Monte Lusei, una stazione meteorologica e altre due webcam presso il centro abitato (www.seuimeteo.it)

Per garantire sicurezza, l'area attorno alla vetta è stata dotata di un sistema di videosorveglianza.

 

La nota webcam di Monte Lusei a Seui in una delle sue catture fotografiche invernali:

Sardegna Clima Onlus ha partecipato al progetto e ringrazia l'Amministrazione e in particolare il Sindaco Marcello Cannas per il loro contributo alla meteorologia e climatologia isolana.

Visite: 3100

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info "at" sardegna-clima.it

Top Desktop version

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere la vostra navigazione più facile ed intuitiva.

I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.