Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Lungo termine movimentato. Nuove occasioni piogge abbondanti.

Dopo la rovente fiammata anticiclonica che fino a mertedì regalerà temperature dal sapore primaverile, ci attendiamo un sensibile peggioramento delle condizioni meteorologiche.

Tale peggioramento sarà graduale e piuttosto duraturo, con la fase più intensa attesa per il prossimo week end.

Il bersaglio di questa profonda saccatura sembra in queste ore essere la Spagna, una configurazione dalla quale la Sardegna beneficerebbe attraverso umide e miti correnti di scirocco, che potrebbero portare piogge abbondanti nelle località orientali.

Come ben sappiamo vista la notevole distanza temporale è lecito attendersi ricollocamenti del minimo depressionario da parte dei modelli, più a est o più a ovest, rispetto a quanto proposto oggi.

L'esame delle carte ottenute attraverso il metodo ENSAMBLE, suggerisce elevate probabilità di spostamenti verso est (quindi verso il Mediterraneo) dell'asse della saccatura, nei prossimi run. Tale ipotesi agevolerebbe la Sardegna in termini di precipitazioni e di estensione delle stesse anche alle aree centrali e occidentali della regione, lasciando anche spazio a occasioni per nevicate sulle cime più alte del Gennargentu.

Nel corso della settimana approfondiremmo nei dettagli le configurazioni attese per la fine del mese, che promette di essere piuttosto interessante.  

 

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info "at" sardegna-clima.it

Top Desktop version

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere la vostra navigazione più facile ed intuitiva.

I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.