27-28 Novembre 2008 mareggiata da scirocco

I nubifragi hanno, come da previsione, interessato la Ogliastra, con accumuli probabilmente superiori ai 200 mm in 6 ore, nei territori di Baunei, Villagrande, Tortolì, Dorgali e Orosei. Non si ha ancora la certezza sugli esatti quantitativi di pioggia caduta, per mancanza di stazioni meteo on-line nella zona. Piogge probabilmente inferiori hanno interessato il medio Campidano, creando tuttavia danni maggiori, sono segnalati allagamenti a Sanluri-Siliqua-Nuraminis. Gli accumuli nella zona sono stimati tra i 90 e i 120 mm in 3 ore.

Sarebbe il 3° evento intenso, che coinvolge l’Ogliastra in poco più di un mese e il 2° che va a interessare il Medio Campidano.

L’elemento più eccezionale resta comunque la tempesta di vento da scirocco registrata nella notte con 95 km/h registrati a Elmas, 107 km/h a Decimomannu, 108 km/h a Poggio dei Pini, 82 km/h a Villasor, 70 km/h a Capoterra, 90 km/h a Ozieri e 95 km/h a Tonara.
Lungo la costa orientale e meridionale si sono abbattute onde alte oltre 2 metri che sono entrate oltre le spiagge allagando giardini e strade specialmente a Frutti d’Oro.

 

Immagine della furiosa mareggiata che ha interessato Frutti d’Oro. Fotografia di Andrea Murgia.

 

REPORTAGE FOTOGRAFICO DELLA MAREGGIATA A FRUTTI D’ORO DEL 27-28 NOVEMBRE 2008

Leave a Reply