Al via una nuova fase instabile. Possibili piogge rosse

Ci troviamo ormai alle porte di un nuovo peggioramento delle condizioni meteorologiche sull’isola. Ma più che di una reale fase perturbata potrebbe trattarsi di un periodo instabile, governato da cieli nuvolosi e locali piogge nel complesso poco abbondanti.

 

 

La prima fase sarà contraddistinta dalle influenze di una depressione che transiterà proprio sul nord Africa, spingendosi fino al Sahara. Le conseguenze potranno vedersi già da domani con l’intensificazione delle correnti sud orientali al suolo, che si protrarranno fino a Sabato. L’aumento dei tassi di umidità che si accompagna al flusso meridionale sarà causa di frequenti passaggi di corpi nuvolosi, oltre che della formazione di nubi da stau sui settori orientali.

Le piogge saranno deboli e concentrate prevalentemente nella giornata di Venerdì.

 

La depressione nord Africana inoltre, porterà forti venti sul Sahara, che saranno causa dell’aumento di concentrazione di polvere in atmosfera. Con buone probabilità perciò le piogge di Venerdì si presenteranno ancora una volta piuttosto “sporche”.

 

Da Domenica si avrà invece un cambio circolatorio, con l’instaurarsi di correnti settentrionali, causate dal previsto ponte anticiclonico tra anticlone Azzorriano e Russo, passante per l’Europa Centrale, che porterà la nostra isola ad essere esposta a flussi di aria fresca in quota da nord est (inizio della prossima settimana).

 

Leave a Reply