Gennargentu imbiancato per Pasquetta

MG_2020

 MG_2020Complice le nevicate tardive cadute durante la giornata di Pasqua, il Gennargentu si presenta oggi splendidamente imbiancato oltre i 1500-1600 metri, con accumuli che sfiorano i 20 cm sulle vette più alte.

Niente di inusuale per il periodo ma vista l’assenza di precipitazioni delle scorse settimane vederlo nuovamente ammantato di bianco ha sempre il suo fascino.

Ecco dunque alcune foto scattate stamane da Mattia Meloni dalle falde meridionali del Gennargentu.

 

 

 

 

 

Queste sono invece le fotografie realizzate attorno alle 17 nella strada che conduce al rifugio di Bruncu Spina. La temperatura era di +0.5°C con forte vento, gli accumuli iniziavano dai 1400 metri di quota. Fotografie di Andrea Murgia.

 

 

 

Concludiamo con i resti del famoso nevaio a bordo strada, che nel mese di Febbraio, ha superato i 3 metri di altezza. 

 

Leave a Reply