Incendi, ora tocca al Sud Sardegna

Ancora non sono stati domati gli incendi disastrosi scoppiati ieri che sono costati la vita a due uomini e mandato in fumo oltre 12 mila ettari di vegetazione. Localmente infatti i focolai riprendono vigore e continuano a bruciare. Oggi la situazione è ad altissimo rischio per il sud Sardegna. Un vasto rogo sta attualmente interessando i boschi di Dolianova ed è in forte espansione (Foto www.incendi.sardegna.it).

 Risulta pure particolarmente critico il rogo ai piedi del Monte Arci che brucia ormai da oltre 24 ore consecutive. Le temperature concedono una leggera tregua al Nord Sardegna mentre al Sud sono diffusamente sopra i 40 gradi e nelle prossime ore potrebbero salire ancora.

Leave a Reply