Laconi: nuova Stazione meteorologica

alt

altCresce il numero di appassionati meteo e cresce la rete di Stazioni Meteo amatoriali in Sardegna: a Laconi arriva una Davis VP2. La stazione, di recentissima installazione, va a rimpiazzare la vecchia Lacrosse, operativa pur con qualche problema dal 2010. L’installazione è di tipo urbano, con sensori posti a circa 1,8 metri dal tetto di un’abitazione.

Ubicato dai 500 ai 600 metri di quota, il centro urbano si trova nella Sardegna centrale e apprtiene alla sub-regione del Sarcidano. Laconi, definita anche “la Perla del Sarcidano” per il contesto naturale nel quale è inserito, presenta una temperatura media annua di 15°C e una piovosità media di 756,5 mm.

Il clima è quello tipico di collina, con limitate escursioni termiche diurne, buona ventilazione e scarsa inversione termica.  Non sono rare le nevicate (almeno una all’anno)  nè sono rari i  temporali, soprattutto nel periodo autunnale e primaverile. E’ ben esposto alle correnti occidentali, mentre è riparato dai venti di grecale e levante dal Tacco di Laconi, un esteso altipiano calcareo i cui limiti più orientali lasciano spazio alle prime roccaforti della Barbagia. La stazione si trova nella zona ovest del paese, a circa 512 metri di quota, e risulta ben esposta a tutti i venti, specie a Scirocco e Libeccio.

Le rilevazioni in diretta 24h andranno ad affiancare quelle già presenti nella zona (Asuni e P.ta Modighina) e arrichisce quelle della provincia di Oristano. I dati della stazione sono presenti in tutte le sezioni del sito (tabelle e pagine stazioni) e sono inoltre consultabili al seguente indirizzo: Laconimeteo .

Foto dell’installazione

 

Aggiungi un Commento