Piogge abbondanti, su 3/4 della Sardegna, da domani rincomincia a piovere

La perturbazione attesa per la giornata odierna ha interessato con maggiore intensità il Sulcis, gli accumuli registrati dalla stazione meteo di Iglesias sono arrivati a 50 mm in 12 ore di pioggia.

Piogge intense anche lungo la costa orientale, dove aiuteranno non poco la vegetazione della zona, che stava vivendo fino ad ora un inverno piuttosto secco. Gli accumuli per la costa orientale, vengono stimati a circa 50 mm.

Notevoli accumuli anche in Gallura, dove a Padru si è già prossimi ai 50 mm giornalieri, ma per questa zona sono in previsione altre ore di precipitazioni.

Piove anche in Barbagia, con accumuli attorno ai 20-30 mm. Tuttavia nevica a partire dai 1400-1500 metri e nelle cime più alte si stanno accumulando altri cm di neve. La quota neve è comunque in calo e dovrebbe raggiungere i 1300 metri in serata.

 

Nulla di anomalo in questa perturbazione, i valori di pioggia si mostrano elevati, ma distribuiti in varie ore di precipitazioni. I fiumi e torrenti, hanno tuttavia portate elevate in queste ore, a causa della enorme quantità di acqua da smaltire, distribuita su tutto il corso del bacino idrografico.

 

Da stasera inizierà tuttavia una brevissima pausa, perché la prossima perturbazione è attesa già dalla tarda mattinata di domani. Questa volta la traiettoria dovrebbe risultare qualche km più settentrionale e si pensa possano essere interessate maggiormente il nord e la costa orientale. Per il fine settimana la tendenza va verso un tempo stabile.

Leave a Reply