Prevista neve sopra i 1500 metri tra Domenica e Lunedì

L’ondata fredda prevista, che inizierà dalla serata del 7, sarà primo assaggio di inverno. Questa seguirà i tipici standard climatici di Novembre, in cui di frequente capitano fasi instabili e nevose in quota, fino ai più alti centri abitati della Barbagia.

Non si tratterà però di neve a basse quote. La neve prevista riguarderà soprattutto il Bruncu Spina, perciò quote superiori ai 1500 metri.

Si potrebbe assistere a temporanee imbiancate durante i rovesci più intensi, fino ai 1200-1300 metri. Tuttavia la neve che durerà maggiormente sarà confinata oltre i 1500 metri.

Le giornate più instabili saranno quelle dell’8 e del 9, cioè tra domenica e lunedì. I fenomeni saranno dati da aria fredda in quota, che a contatto con il Mar di Sardegna, produrrà un treno di rovesci, diretto da ovest a est. I rovesci perciò si scaricheranno violenti lungo le coste, ma le località centrali beneficeranno comunque di fenomeni, grazie alla amplificazione dei fenomeni piovosi dettata dalla orografia.

Aggiungi un Commento